Inchiostro rossoLe vere veline dell'era Berlusconi

Pandolfi Massimo

-34%
Risparmi €4,83
Inchiostro rosso
Spedizione Gratuita

Dello stesso Autore

-34%
Risparmi €4,83
Inchiostro rosso
Spedizione Gratuita

Pandolfi Massimo

Inchiostro rossoLe vere veline dell'era Berlusconi

14,00 € 9,17 Risparmi 4,83 € (34%)
Codice:ART245
ISBN:9788881552979
Anno:2004
Pagine:416

Inchiostro rosso

Inchiostro Rosso sfata tanti luoghi comuni che soffocano da un decennio l'informazione italiana. Quello, soprattutto, che l'attuale Presidente del Consiglio, sarebbe il grande «burattinaio» di tutto ciò che vediamo in Tv o che leggiamo sui giornali. Succede l'esatto contrario. L'informazione italiana - per una serie di motivi di cui il volume dà  documentata spiegazione, anche con grafici e tabelle - ha costituito una lobby che in realtà  cerca di contrastare in ogni modo l'atipicità  del «Cavaliere». Quasi la metà  degli italiani vota il Centrodestra; eppure, dopo aver letto questo libro, si è pronti a scommettere che la netta maggioranza dei giornalisti stia contro il Premier. Che abbia ragione lui, nel sostenere che «l'80% dei giornalisti è di sinistra»? Tuttavia il fine di questa ricerca rigorosa e brillante (corredata anche da battute divertenti e da vignette), che attinge dai giornali, dai lanci di agenzia, dai programmi radiotelevisivi e dal dibattito parlamentare, non sta nel porgere uno scudo a difesa di Silvio Berlusconi, ma nel provocare una riflessione più ampia sui tempi, i luoghi e le modalità  dell'informazione politica nel nostro Paese. In appendice gli interventi dei direttori M. Belpietro, D. Boffo, F. Colombo, P. Ermini, V. Feltri, P. Gambescia, E. Mauro, G. Mazzuca, G. Moncalvo. Prefazione di Angelo Crespi.

Prodotti Simili