In ricordo di Mons. Negri

04/01/2022
In ricordo di Mons. Negri Nel pomeriggio del 31 dicembre, il nostro caro autore, mons. Luigi Negri è tornato alla Casa del Padre. Le Edizioni Ares si uniscono al dolore dei familiari, degli amici, dei fedeli delle diocesi di San Marino e di Ferrara Comacchio di cui è stato vescovo.

“Una fede che non diventa cultura è una fede non pienamente accolta, non interamente pensata, non fedelmente vissuta”. Questa frase di san Giovanni Paolo II, mons. Luigi Negri amava ripeterla ed è stata a lui per primo luce al ministero di teologo, docente universitario, pastore di anime e vescovo.

In queste coordinate si trova anche il suo sostegno formidabile e generoso all’impegno editoriale delle Edizioni Ares, con cui è venuto in contatto fin da giovane per la sua affezione a Eugenio Corti, trovando poi nella redazione compagni di viaggio animati dalla medesima tensione al vero, al bello e al buono che c’è nel mondo. Questa condivisione si è tradotta nei numerosi volumi che mons. Negri ha donato al nostro catalogo e nella collaborazione costante con il mensile Studi cattolici, su cui ha firmato fino alla fine la rubrica Opportune et importune.
paginazione