«1914. Qualcosa di nuovo sul fronte occidentale» di Antonio Besana

Novità in libreria
05/11/2020
«1914. Qualcosa di nuovo sul fronte occidentale» di Antonio Besana La «Tregua di Natale» del 1914 è un episodio straordinario della Prima guerra mondiale: soldati dalle contrapposte trincee misero da parte le armi, si incontrarono nella terra di nessuno scambiandosi doni, emozioni e persino indirizzi.
Questo libro ha due pregi. Anzitutto, è un’indagine a tutto tondo su quell’avvenimento e sul suo contesto. In secondo luogo, è una narrazione avvincente, che parte dai resoconti dei soldati stupefatti per quanto accadde in quel terribile contesto di fango, gelo e fuoco.
C’è di più. C’è la cronaca di un viaggio sul filo della memoria, la mappa dei luoghi, le fotografie, le canzoni, la filmografia, la sitografia, perfino l’elenco delle app che aiutano a orientarsi tra le linee di quello che fu il Fronte occidentale della Grande guerra.

Il libro sarà presentato in anteprima martedì 10 novembre alle 18 sulla pagina Facebook Ares. con l'autore dialogherà lo storico militare Alberto Leoni.

ACQUISTA IL LIBRO
paginazione