La classifica dei libri consigliati

di Silvia Stucchi - Studi Cattolici febbraio 2021
01/02/2021
La classifica dei libri consigliati

Letteratura

  1. Mario A. Iannaccone, Nebbia mortale. La prima indagine del vicecommissario Brigante, Ares, Milano 2021, pp. 184, euro 15. Dopo il noir Lena & il moro di Nicoletta Sipos, le Edizioni Ares debuttano nel Giallo con un enigma alla Assassinio sul Nilo: ma la crociera è sulle acque del Po, in un torbido autunno. Applausi.

  2. Dino Buzzati, La nera, a cura di Lorenzo Viganò, Mondadori, Milano 2021, pp. 304, euro 16,50. Appassionante viaggio tra i Crimini e misteri e gli Incubi di Buzzati (gli articoli di «nera» per il Corsera e per il Corriere d’informazione), arricchito da un soprendente materiale iconografico d’epoca.

  3. Paolo Branca, Adab arabī – Pagine di letteratura araba dagli inizi ai nostri giorni, Ares, Milano 2021, pp. 288, euro 18. Straordinaria antologia della letteratura araba, a cura di un grande islamista: una cavalcata nei secoli, rigorosa e insieme accessibile a tutti.

  4. Aboubakr Chraïbi - Ulrich Marzolph, Sindbad il marinaio, traduzione inedita del 1701 di François Petit de la Croix, Marietti 1820, Bologna 2021, pp. 132, euro 15. Prima edizione della prima traduzione europea del più fantastico degli episodi delle Mille e una notte: fiabesco.

  5. Salvatore Quasimodo, Tutte le poesie, Baobab Mondadori, a cura di Carlangelo Mauro, Milano 2021, pp. 660, euro 26. Doveroso omaggio a un Classico da riscoprire.

Varia

  1. Fernanda Rossini, Flannery O'Connor. Vita, opere, incontri, Ares, Milano 2021, pp. 360, euro 18. Primo profilo biografico (e critico) italiano di una grande del XX secolo, attenta indagatrice dell’umana lotta fra bene e male.

  2. Mariolina Ceriotti Migliarese, L’alfabeto degli affetti, Ares, Milano 2021, pp. 184, euro 15. Non è cosa scontata conoscere e definire le proprie emozioni: bisogna guardarsi dentro, ma anche avere un linguaggio per mettere in parole ciò che si prova. Settimo volume dell’autrice, un invito a raccontarsi e a rielaborare la propria storia in una narrazione nuova e condivisa. Scorrevolissimo e profondo.

  3. AA.VV, Qui giace un poeta, a cura di Pietro Strada e Gianluca Testa, Jimenez, Roma 2020, pp. 336, euro 20. Esperimento, discontinuo ed emozionante, con 60 visite a tombe d’artista da parte di 60 scrittori e narratori. Occhio a Mencarelli e Gulisano

  4. Tacito, Germania, a cura di Sergio Audano, Rusconi, Santarcangelo di Romagna 2021, pp. 384, euro 12. Una delle migliori traduzioni del classico che crea il mito del popolo tedesco. L’introduzione, ricchissima, ha un occhio anche sulla contemporaneità.

  5. Vito Teti, Nostalgia. Antropologia di un sentimento del presente, Marietti 1820, Bologna 2021, pp. 288, euro 20. Tra pandemia e rischi climatici, un antropologo analizza e rivaluta il sentimento della nostalgia e le opportunità che esso offre. Sorprendente.

paginazione